COME DIFENDERSI DALLO SPAM


Col termine "spam" vengono indicati tutti quei messaggi e-mail indesiderati inviati per segnalare siti, sollecitare servizi aziendali, pubblicizzare determinati prodotti o diffondere catene di lettere o scherzi.
Per arginare i problemi legati alla diffusione dello spam nell'ambito della posta elettronica Ampersand utilizza un cosiddetto filtro bayesiano attraverso cui passano tutte le mail destinate agli indirizzi di posta forniti ai suoi clienti.
Si tratta di un filtro dinamico che si autoaggiorna continuamente tenendo cosý sempre elevato il proprio livello di funzionalitÓ e che grazie ad una continua analisi probabilistica dei contenuti, resa maggiormente efficace dal fatto che Ŕ un anti-spam centralizzato che vaglia e si potenzia grazie al grande numero delle mail analizzate, riesce ad identificare una ragguardevole percentuale di messaggi di spam, con una minima incidenza di falsi positivi.
Tutti i messaggi che il filtro identifica come spam vengono recapitati al destinatario con l'aggiunta della dicitura "{SPAM?}" nell'oggetto della mail, cosý risulterÓ pi¨ semplice ed immediato, dando uno sguardo veloce al mittente e all'oggetto, capire se si tratta o meno di una mail realmente indesiderata.
Inoltre, proprio grazie alla presenza della dicitura "{SPAM?}" Ŕ possibile associare all'azione di questo nostro filtro bayesiano, anche quella di un filtro di smistamento posta all'interno del programma utilizzato per visionare la posta sul proprio computer. Infatti creando un tale filtro si pu˛ far sý che tutte le mail di probabile spam ricevute siano automaticamente spostate in un'apposita cartella, dalla quale poi sarÓ pi¨ semplice "far pulizia", eliminando i messaggi di effettivo spam e riportando nelle cartelle usuali quelli che eventualmente fossero stati incorrettamente segnalati.
Per procedere alla creazione di un filtro selezionate il programma per la gestione della posta elettronica che utilizzate:
- Outlook Express
- Eudora
- Mozilla




Outlook Express

Dal men¨ "Messaggio" selezionare "Crea regola dal messaggio..."
ApparirÓ la seguente schermata che deve essere compilata nel modo illustrato:



A questo punto aprire la voce "contiene regole specifiche" per procedere nell'immissione dei parametri per la gestione del filtraggio ed indicare la stringa "{SPAM?}" come discriminante:



Sempre partendo dalla schermata iniziale, selezionare la voce "specificata" in modo da determinare quale deve essere la cartella in cui dovranno essere spostati tutti i messaggi mail che si riceveranno contrassegnati come probabile spam.
Per creare un'apposita cartella basterÓ selezionare l'opzione "Nuova cartella":



Se tutti i dati sono stati inseriti correttamente, una volta dato "OK" alle schermate 'immissione parole specifiche' e a quella 'sposta', ora la schermata iniziale apparirÓ compilata in questo modo:



Una volta dato l'OK il filtro si attiverÓ e tutti i messaggi di posta che arriveranno contrassegnati come possibile spam saranno automaticamente spostati nella cartella denominata "Cartella Spam":





Eudora

Procedere alla creazione di un'apposita "Cartella Spam": cliccare col tasto destro del mouse sulla cartella "Eudora", scegliere l'opzione "New..."
Inserire il nome della nuova cartella e dare l'OK:



Dal men¨ "Tools" selezionare "Filters".
Nella schermata che apparirÓ cliccare in basso sulla dicitura "New" ed impostare i parametri del filtro che si sta creando nel modo seguente:



Dopo aver selezionato dal primo men¨ a tendina dell'area 'Action' l'opzione "Transfer To:", cliccare col tasto sinistro del mouse sulla lunga barra apparsa sulla destra e selezionare la "Cartella Spam" precedentemente creata.
Settare il secondo men¨ a tendina in modo che riporti la dicitura "Skip Rest".
A questo punto la creazione del filtro Ŕ stata completata.
Premurarsi di salvare la configurazione appena compilata.



Mozilla

Dal men¨ "Tools" selezionare "Message Filters"
Nella schermata che apparirÓ selezionare l'indirizzo e-mail per il quale si vuole applicare il filtro e selezionare "New"



A questo punto compilare il campo "Filter name": digitare un nome per il filtro, ad esempio "Filtro Spam".
Di seguito nel terzo campo, a destra di "Subjet" e "contains", digitare "{SPAM?}"
Spuntare le casella "Move to folder" e selezionare "New folder" per creare una nuova cartella in cui verranno automaticamente spostate tutte le mail a rischio spam:



Una volta compilati tutti i campi richiesti e dato l'OK, apparirÓ la seguente finestra che sta ad indicare l'avvenuta creazione del nuovo filtro:


     
    Per ulteriori informazioni staff@cdh.it
    Torna alla Home Page